dal 1982

Il Coro Harmonia

Fondato nel 1982 dal suo attuale Direttore, si è costituito come Coro Polifonico a voci miste e ha affrontato lo studio della polifonia rinascimentale sacra e profana, per poi dedicarsi anche al repertorio barocco e contemporaneo. Nel corso della sua attività ha tenuto oltre duecento concerti ed ha partecipato a rassegne a livello nazionale e internazionale.

Varie e articolate le collaborazioni con Orchestre e con gruppi da Camera. E’ iscritto all’U.S.C.I. Lombardia e collabora con il Comune di Vergiate (VA) nell’Organizzazione degli Incontri corali e dell’ormai storica rassegna Verglatum, che nelle passate edizioni ha visto avvicendarsi i migliori complessi corali italiani. Degne di nota anche le numerose partecipazioni a trasmissioni televisive e la collaborazione per la colonna sonora dello sceneggiato Piccolo Mondo Antico prodotto dalla Rai.

Nel 2010 il Coro ha tributato un sentito omaggio a San Giovanni Paolo II, dando vita ad uno spettacolo in cui si fondono musica, immagini e poesia. Sono stati registrati e sono disponibili per chi lo desiderasse, un cd ed un dvd dello spettacolo, intitolati “Karol Lolek Wojtyla, Papa e poeta”. Nel marzo del 2011 il Coro è stato ricevuto in udienza da S.S. Benedetto XVI ed ha avuto l’onore di esibirsi davanti al Pontefice, che ha espresso parole di sentito e vivo apprezzamento e ringraziamento.

Nel dicembre del 2012 è stato pubblicato un cd intitolato “Christmas Harmony”, anch’esso disponibile a richiesta, contenente brani natalizi delle più svariate tradizioni musicali: italiana, francese, tedesca, statunitense, scozzese, spagnola.

Il 24 maggio 2015, nell’Arena di Verona, ha partecipato alla rassegna “Conto cento, canto pace” in occasione dei cento anni dall’inizio della Prima Guerra Mondiale. Nell’aprile 2016, con altri 13000 coristi provenienti da tutta Italia, ha partecipato all’evento “La Piazza Incantata”, in Piazza del Plebiscito a Napoli.

Nel dicembre 2016, in collaborazione con i Lions, è stato promotore di alcuni concerti benefici finalizzati alla raccolta fondi a favore delle popolazioni terremotate e per la diffusione del vaccino contro il morbillo nei Paesi africani afflitti da questo problema.

Nel giugno 2017 il Coro ha accompagnato la celebre soprano Barbara Frittoli e la valente pianista Irene Veneziano nel concerto a favore della LILT, Il Coro persegue senza interruzione l’affinamento delle proprie capacità mediante un mirato studio della tecnica vocale e della lettura musicale.

Il Direttore: LORIANO BLASUTTA



LORIANO BLASUTTA ha compiuto gli studi musicali presso il Conservatorio “G.Verdi” di Milano dove ha conseguito i titoli di Composizione (con A.Bellisario) e in Musica Corale e Direzione di Coro (con F.Monego). Presso il medesimo istituto ha studiato Polifonia Vocale (con E.Farina) e Strumentazione per banda (Con C.Pirola). Ha studiato Direzione d'orchestra con Gustav Kuhn e con Pierangelo Gelmini. Si è perfezionato in Direzione di Coro con Tono Kaljuste e Florian Heyerick. Come direttore di Coro, ha diretto il Coro Esperanto (Castellanza), il Coro UATE (Somma Lombardo) e dirige dalla sua formazione il coro Harmonia di Vergiate con il quale ha effettuato concerti e rassegne in molte località italiane e in Svizzera. In qualità di direttore d’Orchestra ha diretto: Orchestra Accademia Musicale del Lario, I Cameristi di Varese e del Ticino, Orchestra Filarmonica Oltenia di Craiova, Orchestra Sinfonica Milav Jora di Bacau (Romania), Orchestra Synodia Ensemble, Orchestra Harmonia, Sant'Agostino Wind Ensemble. E’ direttore del Corpo Musicale Mornaghese con il quale ha effettuato numerose performances tra cui un prestigioso Concerto a Firenze, sull’Arengario di Palazzo Vecchio. E’ direttore dell’Orchestra dell’Accademia Sant’Agostino e dell’Orchestra giovanile della medesima Accademia, alla guida della quale ha conseguito importanti riconoscimenti (Primo Premio al Concorso Internazionale di interpretazione musicale di Airolo - CH nel 2002 e nel 2004, Primo Premio al Concorso Internazionale per giovani musicisti di Stresa nel 2009). E' autore di molti lavori dedicati in particolar modo alla didattica e alla pratica musicale d'assieme. Ha inoltre curato gli arrangiamenti per orchestra delle colonne sonore di Nino Rota, di brani di musica viennese e di brani di musica da film di vari autori. E’ molto attivo anche come pianista, proponendo al pubblico un repertorio vario e spesso poco eseguito. Alcune sue composizioni sono state eseguite nell’ambito del Festival del Ticino. E’ Organista titolare presso la Basilica di Sant’Agnese a Somma Lombardo. Ha pubblicato, per la Casa Editrice Sonitus: “Vent” per Quartetto d’Archi, “Polifonie” per Coro a Cappella, “Chantons Noel pour le Roi Nouvelet” per Coro e Orchestra. Alla guida del Coro e Orchestra Harmonia ha realizzato due cd e un dvd, uno dei quali dedicato alla figura di Giovanni Paolo II, cd e dvd pubblicati entrambi da Sonitus. Collabora in qualità di critico musicale con la rivista “Echi Liberi” Collabora con il Centro Studi Antoniani di Padova come esperto nella revisione e pubblicazione di opere musicali antiche. Ha insegnato Teoria Analisi e Composizione presso il Liceo Musicale “T.Bausch” di Busto Arsizio ed è attualmente docente presso l’Istituto Superiore “G.Falcone” di Gallarate. Recentemente ha conseguito la qualifica di Docente Certificatore per la “St. Caecilia School of Music” (Australia), ente certificatore di competenze musicali riconosciuto a livello internazionale.

Maestro e Collaboratore: MATTEO PALLAVERA



Si diploma in contrabbasso e composizione presso il Conservatorio G.Verdi di Como studiando, tra gli altri, con i Maestri S. Dall’Ora, P. Beschi, V. Zago, A. E. Negri, C. Ballarini, G. Tedde, G. Boselli, B. Dal Bon, P. Gelmini, S. Lazzoni, F. Bezza. Ha seguito un corso di Direzione d’Orchestra con il Mo Pierangelo Gelmini e ha frequentato le lezioni di Chitarra Classica del Mo Luigi Vicari. Ha da sempre alternato l’attività strumentale e compositiva a quella didattica frequentando numerosi corsi di formazione docenti in ambito musicale; in particolare, il primo e il secondo corso “Io cresco con la Musica” con le professoresse E. Rizzi e C. Pastormerlo. Attualmente collabora stabilmente con Orchestra Sinfonica del Lario, Orchestra da Camera Città di Cantù, Quartetto di musica popolare Vagamondo con G. Molteni, L. Ravazzani e C. Ferré, Quartetto The Profundis con C. Zabatta, G. Leoni e R. Marelli e Coro Harmonia di Vergiate. Nell’ambito della musica leggera numerose sono le collaborazioni artistiche con cantautori quali M. A. Turconi e P. Costa che hanno portato alla pubblicazione di alcuni dischi. Ha seguito il tour europeo di Manolo (Gipsy Kings) e realizzato un Cd con il fisarmonicista Peppino Principe. Suona stabilmente nel Trio Dockery Farms con L. Galmarini e J. Gornati con i quali ha realizzato il CD 51.20 e ha suonato in Europa partecipando in qualità di ospite alle semifinali del Concorso Miss Italia nel Mondo. Insegna Basso Elettrico, Contrabbasso e Chitarra presso Accademia Musicale S. Agostino di Biandronno (VA), Amadeus Musica di Busto Arsizio (VA) e l’Istituto Sacro Cuore di Gallarate. Presso gli stessi Istituti tiene alcuni dei corsi di Musica d’insieme. Ha tenuto corsi di avvicinamento alla pratica strumentale collettiva presso la Scuola Primaria di Brenna (CO) e coordina le esercitazioni orchestrali presso i Percorsi Musicali di Sesto Calende (VA). Ha insegnato Educazione Musicale nelle scuole Primarie del Comune di Sesto Calende (VA). Insegna Educazione Musicale la scuola Primaria e Secondaria di Primo Grado “Mons. Manfredini” di Varese e la scuola dell’infanzia di Malgesso

Maestro & Collaboratore: MAURA ANTONELLO



Maura Antonello si avvicina giovanissima allo studio del pianoforte con il maestro Massimo Neri presso il Conservatorio G.Puccini di Gallarate, dove prosegue i suoi studi musicali sino ai sedici anni. Inizia prestissimo ad insegnare musica nelle scuole primarie, applicando i metodi Gordon e Dalcroze . Termina nel 2004 il Corso triennale per direttori di coro organizzato dall’Unione delle Società Corali Italiane ( sezione di Varese) Nel 2007 consegue a pieni voti il Diploma di didattica della musica Willems, riconosciuto in tutta Italia e nel mondo. Da anni applica tale metodo nella Scuola Primaria, preparando i propri alunni per diversi concorsi musicali, tra cui si ricorda il Concorso Musicale di Omegna, in occasione del quale vince il primo premio assoluto nelle edizioni 2009, 2012, 2013, 2014, 2015, 2016 e 2017. Partecipa con l’orchestra dei propri alunni a concerti e rassegne. Dal 2005 canta nel Coro Harmonia e collabora alla preparazione delle sezioni corali nell’insegnamento delle parti e occasionalmente nella direzione del coro.

Maestro & Collaboratore: STEFANO GOBBO



Stefano Gobbo Nato nel 1979, è diplomato in Pianoforte, Organo e Composizione Organistica. E’ insegnante presso la Scuola Primaria e la Scuola Secondaria di Primo Grado presso il CENSAD di Sesto Calende. E’ inoltre docente di Pianoforte e Organo presso numerose istituzioni. All’attività didattica affianca il ruolo di concertista, in Italia e all’estero (Svizzera, Francia, Germania), sia come solista che come accompagnatore di solisti, cantanti e di svariate realtà corali. Da ricordare il suo impegno nella musica corale per i giovanissimi: un esempio su tutti, nel febbraio del 2014, dopo diversi mesi di preparazione, ha diretto nel Duomo di Milano 350 tra docenti, genitori, ragazzi e ragazze appartenenti a Scuole Primarie e Secondarie di Primo Grado della zona di Gallarate, Milano e Abbiategrasso, in un concerto in memoria del card. Carlo Maria Martini. Dal 2000 è titolare dello storico organo Bonalanza del 1681 nella Parrocchiale di San Martino Vescovo in Besnate.

Maestro & Collaboratore: VINCENZA GIACOIA



Vincenza Giacoia, soprano Dopo essersi dedicata, sin da giovanissima, allo studio del Sax Alto con il M o M. Meurat, intraprende gli studi in Canto lirico; sotto la guida del soprano Cristina Rubin, frequenta il Conservatorio “G. Verdi” di Como e consegue brillantemente la Laurea in Canto. Ha al suo attivo diverse Masterclass: in Canto, con il soprano Luciana Serra, in Regia, con Antonello Madau Diaz, (già direttore della Produzione artistica del Teatro alla Scala di Milano), in Canto e Foniatria artistica con il prof. Franco Fussi. Debutta al Teatro Sociale di Como, come co-protagonista, con “Gianni Schicchi” di G. Puccini. Si esibisce anche al Teatro Civico di Vercelli, al Teatro San Babila di Milano e interpreta ruoli solistici, principalmente in occasione di concerti di Musica sacra, in Italia e all’estero. Nel settembre 2012 incide, per la Sonitus Edizioni, il “Beata es”, di Francesco Barbuto. È soprano solo, sin dalla fondazione, del Coro da Camera del Conservatorio di Como (Domenico Innominato, direttore) con il quale incide, sempre per Sonitus, nell’aprile 2015, l’“Oratorio della Croce” di Antonello Rizzella e, sempre dello stesso autore, “Te Deum” per BAM, nel 2017.

Direttori & Maestri

Direttore:
LORIANO BLASUTTA

Maestri Collaboratori:
MATTEO PALLAVERA
MAURA ANTONELLO
STEFANO GOBBO
VINCENZA GIACOIA

Tenori
BESANI Paolo
CORTI Gianluca
GASPARI Flavio
MIRA Paolo Roberto
SALINA Marco
SINIGAGLIA Giuseppe
VOLTOLINI Valeriano

Soprano
ANTONELLO Maura
BOLLA Piera
BREBBIA Laura
CHIAVAI Leandra
DE LUCIA Maria Rosa
GALLETTA Fiorenza
PIGOZZO Paola
SACCHETTI Maria Luisa
SALINA Silvia
SEGALLA Angela
SINIGAGLIA Nadia
TINTI Monica
VERDUCI Giovanna
VISENTIN Elettra

Contralti
BASSETTI Elisabetta
BRUNELLO Oriana
CINILTANI Chiara
GAETANI Mariagrazia
LATTUADA Maria Pia
LATTUADA Maura
MENZAGO Anna Maria
PRAVETTONI Maria Luisa
TAMBORINI Giovanna
TAMBORINI Roberta
TOLINI Sabrina

Bassi
BOSCOLO Stefano Fabio
CACCIA Giorgio
CHIA Walter
TOGNOLI Umberto
ZANCHIN Stefano